Logo Tiemme
Logo Tiemme Sistemi
Tiemme_azienda

866 Contabilizzazione condominiale

Ricerca

Ricerca libera


Giovedì 24 Novembre 2016

866 Contabilizzazione condominiale


DOMANDA:
Mi permetto di proporLe un quesito che penso sarà di interesse per altri amministratori di Condomìni.
Infatti mi trovo di fronte ad uno stato di fatto sui generis, per quanto riguarda l’applicazione del D.M. 102/2014 in ambito condominiale.
Lo stesso decreto impone l’obbligo di installare un sistema di termoregolazione e contabilizzazione diretta con contacalorie installati all’ingresso di ogni unità immobiliare ed indiretta con ripartitori di calore e valvole termostatiche sui radiatori. Il tutto, nel caso di condomini abitati in modo continuativo. Come si può applicare il D.M. nel caso di condominio di tipo abitativo saltuario (10 giorni a Natale e Capodanno; 5 giorni a Pasqua e 15 giorni in agosto), dove ogni Condomino ha provveduto ad installare, per risparmiare, o una stufa a legna o a pellet o radiatori elettrici nell’appartamento di proprietà rendendosi termo indipendente, e l’impianto di riscaldamento centralizzato è utilizzato, con delibera assembleare approvata, solo per garantire una temperatura antigelo? Come possono essere determinati i millesimi di riscaldamento? Ho sottoposto tale quesito a tecnici competenti, a ditte fornitrici di ripartitori di calore, ma le risposte sono non state esaurienti. La ringrazio fin d’ora se mi può fornire soluzione al mio problema in rispetto del D.M.


» 866. Contabilizzazione condominiale .pdf
copyright © 2019 - all rights reserved